Querela Woodcock, Fini rinuncia al Lodo Alfano

1' di lettura

E' stata Giulia Bongiorno, deputata del Pdl e avvocato del presidente della Camera, in una dichiarazione al quotidiano "Il Fatto" a dichiarare di aver depositato l'istanza di rinuncia al Lodo da parte del presidente della Camera

Il presidente della Camera Gianfranco Fini rinuncia al Lodo Alfano in riferimento ad un procedsimento nei suoi confronti che nasce da una querela Henry John Woodcock per le parole pronunciate dall'ex leader di An a 'Porta a Porta' sull'ex pm di Potenza. E' stata Giulia Bongiorno, deputata del Pdl e avvocato del presidente della Camera, in una dichiarazione al quotidiano "Il Fatto", a depositare l'istanza di rinuncia al Lodo da parte di Fini su questo fatto specifico.

Sulla base d questa istanza, sarebbe già arrivata alla giunta delle autorizzazioni a procedere della Camera la richiesta da parte della procura competente per questo caso.

Leggi tutto
Prossimo articolo