Mafie al Sud, Pisanu: protagoniste del crimine globalizzato

1' di lettura

"Le mafie opprimono e condizionano l'economia del Mezzogiorno". A dirlo il presidente della commissione parlamentare antimafia Pisanu che frena sul timore che con lo scudo fiscale possano rientrare capitali delle criminalità organizzate

Prosperano silenziosamente, lasciandosi alle spalle i grandi delitti e le stragi, per concentrarsi sugli affari e sulla politica. Invadono l'economia, penetrano nelle amministarzioni pubbliche e ne influenzano le decisioni. Così le organizzazioni criminali condizionano lo sviluppo del sud. Basta osservare i numeri: il Pil medio pro capite delle quattro regioni a rischio - Calabria, Sicilia, Puglia e Campania - è il più basso del Mezzogiorno. Mentre in queste aree la disoccupazione è la più alta del paese. Ma mai sottovalutare le mafie ad emergenza esclusivamente di una parte del paese.

Leggi tutto
Prossimo articolo