Berlusconi: "Siamo pronti a nuovi incentivi auto"

1' di lettura

Il presidente del Consiglio intervenendo a SKYTG24 risponde all'amministratore delegato di Fiat che aveva detto che "senza nuovi aiuti alcune fabbriche sono a rischio". E sulla libertà di stampa: "In Italia è ottima"

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi intervenendo a SKYTG24 Mattina ha detto di essere pronto ad approvare nuovi incentivi fiscali all'acquisto di nuove auto se necessario. "Se quando scadono quelli attuali, a fine anno, ci sarà necessità o convenienza il governo non si tirerà indietro". L'amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, ha detto che se gli incentivi non fossero rinnovati ci sarebbero conseguenze molto negative per il settore: alcune fabbriche sarebbero a rischio chiusura.

Guarda anche:
Ricostruzione Abruzzo, Berlusconi a SKY TG24: "Gli italiani siano fieri"
Berlusconi a SKY TG24: "Fini ha diritto alla propria opinione"
Berlusconi: "In Italia è ottima la libertà di stampa"
Berlusconi: Dandini e Santoro portano voti alla destra

Leggi tutto
Prossimo articolo