Pd, esplode il caso Franceschini

1' di lettura

Il segretario: "Fino alle primarie il leader sono io". Reazioni a Penati, coordinatore della mozione Bersani, sulla "gestione collegiale, visto che 2/3 del partito è con noi". Ma Bersani: "Piena collaborazione con Dario"

Secondo Filippo Penati, coordinatore della mozione Bersani, sarebbe opportuna una "gestione collegiale" del Pd. Un intervento che all'interno del Pd fa esplodere una nuova polemica a pochi giorni dal congresso dell'11 ottobre e a meno di un mese dalle primarie del 25. Il coordinatore della mozione Bersani afferma infatti che "Franceschini di fatto non è più il segretario perché non ha ottenuto il consenso da parte di due terzi del partito che sta gestendo" ed è dunque necessario predisporre una gestione collegiale del partito che guidi il Pd fino alle primarie di fine ottobre.

Leggi tutto