Cittadinanza agli immigrati, Fini insiste

1' di lettura

Il presidente dela Camera torna a chiedere che i tempi siano ridotti a 5 anni, poi replica a Schifani: "Dire che non è scritto nel programma è una motivazione risibile". Tremonti: "I frutti dagli alberi vanno colti quando sono maturi"

"Sulla cittadinanza non accetto scomuniche preventive". Non arretra Gianfranco Fini, e alla festa del Pdl torna a chiedere che dopo 5 anni sia possibile concedere la cittadinanza agli immigrati. C'è spazio anche per una replica a Schifani, che ha spiegato che certi temi non sono nel programma del Pdl: "E' una motivazione risibile - ribatte il presidente della Camera - io continuerò a porre queste questioni finché non sentirò argomentazioni valide". Soft Tremonti, che parla di "parole coraggiose" ma avverte: "E' bene cogliere i frutti quando sono maturi e non fare una cosa sbagliata".

Leggi tutto