Etica, biotestamento e Ru486 dividono gli schieramenti

1' di lettura

Fine vita e pillola abortiva continuano a far discutere le parti politiche anche al proprio interno

I temi etici continuano a scaldare il dibattito politico. In primo piano, ancora una volta, la questione della pillola abortiva e la legge sul fine vita. Ieri il senato ha dato un sì, almeno formalente bipartisan, all'apertura di un'indagine conoscitiva sulla Ru486, mentre oggi 20 parlamentari del Pdl hanno chiesto un passo indietro sulla legge sul fine vita. Crea non pochi problemi nel Pd il voto di ieri della capogruppo Dorina Bianchi, "una posizione personale" a favore di un'indagine che Anna Finocchiaro, presidente dei senatori democratici, ha bollato come pretestuosa. E oggi arriva il richiamo del segretario Franceschini in una lettera indirizzata proprio alla Finocchiaro: "Tutti devono attenersi alla decisione del gruppo. La scelta di un'indagine conoscitiva non è certo una questione di coscienza".

Leggi tutto
Prossimo articolo