Berlusconi, Fini e la crostata della pace

1' di lettura

Pierluigi Battista: "Hanno capito che una guerriglia quotidiana può creare danni a tutti e due. Sul testamento biologico Pdl a rischio spaccatura"

"Chissè se Berlusconi e Fini hanno mangiato la crostata della pace?", si chiede Pierluigi Battista. Dodici anni fa a casa di Gianni Letta i due leader del centrodestra formarano un sodalizio storico proprio mangiando il dolce. Per l'editorialista del Corriere della Sera i due hanno capito che una guerriglia quotidiana può solo logorarli. Intanto si profila una novità nel centrodestra. L'ala di Fini vuole cambiare il testo del testamento biologio passato al Senato. Per la prima volta nel Pdl ci potrebbe essere una spaccatura.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24