Fini-Berlusconi, a casa Letta torna il dialogo

1' di lettura

Un incontro positivo, per i più vicini al Cavaliere. Ma alle parole devono seguire i fatti, dicono i fedelissimi del presidente della Camera. Dopo l'incontro a casa del sottosegretario, rientrano in parte le divisioni interne al Pdl

Troppo presto per dire se sarà pace duratura, ma un primo disgelo c'è stato. Molti i temi sul tavolo dell'atteso colloquio tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini, a partire dal rapporto con la Lega. Dopo oltre due ore di colloquio a casa del sottosegretario Gianni Letta i due cofondatori del Pdl hanno stabilito che si vedranno più spesso. Nessun commento diretto, a parlare sono gli uomini a loro più vicini e se i fedelissimi del Cavaliere sono ottimisti, quelli dell'ex leader di An sono più prudenti.

Leggi tutto