Schifani: "No ai pm che seguono teoremi politici"

1' di lettura

Il presidente del Senato: la magistratura non mi piace quando seguendo contorti e nebulosi percorsi ed avvalendosi di dichiarazioni di collaboratori di giustizia che parlano per sentito dire tendono a riproporre teoremi politici. Ma Alfano difende i pm

Sì ai pm che lottano contro la mafia, no a quelli che seguono teoremi politici. E' il messaggio lanciato dal presidente del Senato, Renato Schifani, parlando a Gubbio. "La magistratura - ha detto Schifani - mi piace quando si occupa del contrasto diretto alla mafia. Mi piace di meno, invece, quando alcuni singoli magistrati, seguendo contorti e nebulosi percorsi ed avvalendosi di dichiarazioni di collaboratori di giustizia che parlano per sentito dire, tendono a riproporre teoremi politici attraverso l'evocazione di fantasmi di un passato lontano".

GUARDA ANCHE:
Alfano: i magistrati non seguono disegni politici

Mafia, Anm soddisfatta per le parole di Alfano
Fini: "Contro di me un indegno stillicidio"
Berlusconi attacca le procure di Milano e Palermo: le procure sono contro di me

Leggi tutto
Prossimo articolo