Bossi: "Caso escort inventato dalla mafia"

1' di lettura

Il leader del Carroccio al suo arrivo a Pian del Re, dove ha rinnovato la cerimonia dell’ampolla : "Hanno messo in piedi questa roba qui. Si tratta di una ritorsione contro il governo". Poi su Fini: "E' libero di suicidarsi come vuole"

Dal divorzio da Veronica Lario allo scandalo Noemi e Patrizia. L'ALBUM FOTOGRAFICO

Per Umberto Bossi la vicenda delle escort è stata organizzata dalla mafia per ritorsione contro le leggi pesantissime varate dal governo per combatterla". "Penso che tutto sia stato messo in piedi dalla mafia, Bossi ha anche commentato la richiesta di un cambio di marcia della maggioranza da parte di Fini. "Dice di aprire agli immigrati? Se li porti a casa sua", ha dichiarato, dicendosi però sicuro che il presidente della Camera manterrà il patto siglato sull'immigrazione". Sulle tensioni tra Fini e Berlusconi, Bossi si è è dichiarato fiducioso: "Sono cose che si risolvono". Ma poi durissimo aggiunge: "Fini? Ognuno è libero di suicidarsi come vuole".

Guarda anche:
Patrizia D'Addario: discutiamo in pubblico dei miei reati
Fini: "Indegno stillicidio contro di me"


Leggi tutto