D'Alema: "Da Berlusconi attacco alla stampa libera"

1' di lettura

Dalla festa del Partito democratico arriva la solidarietà all'Unità dopo la citazione per danni del presidente del Consiglio

"All'estero - dice Massimo D'Alema - Berlusconi appare colpito nella sua credibilità, emerge l'anomala concentrazione di poteri e, siccome appare determinato a tenere il potere persino con violenza verso voci critiche, questo aprirà una fase delicata nel Paese". D'Alema parla di una "aggressione del premier nei confronti della stampa libera: non si tratta solo dell'Unità, ma si tratta di Repubblica, della stampa straniera, persino dei portavoce della Commissione europea. Tutto ciò ha a che vedere con la liberta". dell'informazione e dell'espressione evidentemente lo infastidisce".

Guarda anche:

Berlusconi cita l'Unità per danni

Berlusconi attacca Repubblica

Leggi tutto
Prossimo articolo