Avvenire, Boffo pubblica la sua versione

1' di lettura

Tre pagine per una linea di autodifesa, che il direttore del quotidiano della Cei ha tracciato dopo la querelle suscitata da Vittorio Feltri. Mentre arrivano attestati di pieno sostegno anche da parte del card. Bertone, è ancora polemica

Tre pagine per fare chiarezza su una vicenda, su cui si è sfiorato lo scontro tra Governo e Vaticano, costituiscono la difesa di Dino Boffo, apparsa sull'Avvenire nella rubrica 'Il direttore risponde'. Una versione dettagliata, che tiene dietro alla pubblicazione dell'informativa anonima sulle pagine del Corriere della Sera: un testo questo, sgrammaticato in più punti e trasudante livore, che già 3 mesi fa era stata inviato a molti direttori di giornali e a centinaia di vescovi, alcuni dei quali, come il card. Dionigi Tettamanzi, l'avevano prontamente cestinato. Simile atteggiamento anche da parte di mons. Domenico Mogavero, presidente del consiglio Cei per gli Affari giuridici, che ha definito Boffo un capro espiatorio, pur ventilando la possibilità di spontanee dimissioni del direttore, non per ammissione di colpa, ma per il bene della Chiesa. Mentre arrivano attestati di pieno sostegno anche da parte del card. Tarcisio Bertone, segretario di Stato, non si placa la polemica politica. Per il direttore di Repubblica Ezio Mauro, Boffo ha subito un "linciaggio mediatico", realizzato attraverso un "dossier fabbricato ad arte". Per Giuseppe Fioroni del Pd "si tratta di strategia della rappresaglia mediatica infondata e strumentale". Difende Feltri Daniele Capezzone, portavoce del Pdl: "Se qualcuno, nell'opposizione, pensa di poterlo imbavagliare si sbaglia di grosso. Pd e soci sono stati pronti a tutto quando si trattava di colpire Berlusconi. Oggi sono divenuti improvvisamente paladini della privacy". Anche per l'Idv è sbagliato l'attacco a Feltri, in quanto responsabile è - secondo Di Pietro- "il mandante dell'attività di dossieraggio".

Leggi anche:
Il Giornale contro Avvenire, ma Berlusconi si dissocia
Caso Boffo, Feltri: abbiamo scritto solo la verità
Feltri contro la Cei, salta la cena Berlusconi-Bertone
Caso Boffo, Bagnasco: "Attacco disgustoso"
Caso Boffo, il direttore di Avvenire: "E' tutta una montatura"

Leggi tutto