Berlusconi in Libia, tolleranza zero con i clandestini

1' di lettura

Il premier a Tripoli per incontrare Gheddafi : "Se vogliamo procedere a una politica vera di integrazione dobbiamo anche essere rigorosi". Si celebra il Giorno dell'amicizia italo-libica

Il premier Silvio Berlusconi è a Tripoli per partecipare ai festeggiamenti in occasione del primo anniversario della firma del Trattato di amicizia e cooperazione tra Italia e Libia. Il presidente del Consiglio è stato ricevuto prima dal primo ministro libico Baghdadi Mahmudi e dal ministro degli Esteri Mussa Kussa. "Se vogliamo davvero procedere a una politica vera di integrazione dobbiamo anche essere rigorosi per non aprire l'Italia a chiunque" ha affermato Berlusconi.

Leggi tutto