La maggioranza all'attacco della pillola abortiva Ru486

1' di lettura

Dura risposta dei vertici del Pdl in Senato a Fini che ha riaperto il dibattito sui temi etici: "Non accettiamo lezioni di laicità". Gasparri annuncia un'indagine conoscitiva sugli effetti della pillola abortiva. In serata, l'intervento di Bersani

Biotestamento, Ru486. Si avvicina la ripresa dei lavori parlamentari e torna il confronto, difficile sui temi eticamente sensibili. Arriva così la risposta dura dei vertici del Pdl in Senato, Gasparri e Quagliariello a Fini: "Non accettiamo lezioni di laicità, il testo sul fine vita approvato a Palazzo Madama è frutto del libero convincimento della maggioranza, non c'è traccia di clericalismo".
E' sempre Gasparri ad annunciare che in Senato ci sarà una indagine conoscitiva sugli effetti della pillola abortiva che un mese fa ha avuto il via libera alla commercializzazione in italia.

Leggi anche:
Biotestamento: l'affondo di Fini
Bersani: rispettare la volontà degli individui

Leggi tutto
Prossimo articolo