James Murdoch: media indipendenti per una società libera

1' di lettura

Atteso ospite del meeting di Rimini, il presidente di News Corp Europa ed Asia e di Sky Italia è intervenuto su innovazione ed editoria: dal futuro delle news online ai rapporti con la politica. "Un eccesso di norme può ledere l'informazione"

Al suo primo intervento pubblico in Italia, James Murdoch è riuscito a imporsi con pieno successo, catalizzando l'attenzione dei partecipanti alla 30ma edizione del meeting di Rimini. Toccando il tema editoria, il presidente di NewsCorp Europa ed Asia ne ha offerto una presentazione polivalente che si è raccordata intorno a tre principali punti. In primo luogo la verifica della piena riuscita del progetto Sky nel nostro paese, tale da aver incrinato il "duopolio Rai-Mediaset". Uno sguardo, poi, al futuro dell'informazione, che sarà on-line ma necessariamente a pagamento per garantire indipendenza e qualità. L'invito, infine, ai governi di tenersi fuori dal mondo dei mass media: "Le leggi, le imposte, le norme sono uno strumento. L'uso eccessivo finisce per ledere l'informazione. Crediamo si debba mantenere il pluralismo e la libertà di scelta e occorre una disciplina dei governi per tenersi fuori. A meno che non si leda la libertà del consumatore".

Leggi tutto