Berlusconi: "Mai organizzato festini"

1' di lettura

Il presidente del Consiglio dopo le critiche di "Avvenire": serate ineccepibili sul piano di moralità ed eleganza. Il premier in un'intervista a "Chi": nessuna relazione con minorenni. Non ho mai invitato consapevolmente persone poco serie

"Sono anche loro caduti nel tranello delle calunnie contro di me, prendendo per vere notizie false": Silvio Berlusconi, nell'intervista al settimanale "Chi", risponde alle critiche sulla sua vita privata avanzate dal quotidiano della Cei "Avvenire". "Io non ho mai intrattenuto relazioni con minorenni e non ho mai organizzato festini. Ho partecipato soltanto a cene certamente simpatiche, ma assolutamente ineccepibili sul piano della moralità e dell'eleganza. E non ho mai invitato consapevolmente a casa mia - conclude il premier - persone poco seri".

Leggi tutto
Prossimo articolo