Inno, Bossi corregge il tiro: "Si pensi ai salari"

1' di lettura

La precisazione del leader del Carroccio a SKY TG24. "Non siamo contro l'inno italiano, se lo sono inventati i giornali". La maggioranza tenta di ricucire lo strappo. Il Pd: il governo convochi tavolo di concertazione

"Per non parlare dei salari, delle gabbie salariali e della necessità di aumentare i salari si sono inventati che la Lega è contro l'inno italiano. Invece noi siamo per aumentare i salari e chiediamo i salari su base territoriale legandoli al costo della vita". Lo ha detto Umberto Bossi ai microfoni di SKY TG24. Mentre la maggioranza cerca di stemperare, dall'opposizione continuano ad arrivare critiche.

Berlusconi: "Per Bossi amore fraterno"

Cannavaro difende l'inno di Mameli: "E' bellissimo. Non si tocca"

Leggi tutto