RAI, è polemica su proposta Lega per fiction dialettale

1' di lettura

Il ministro Luca Zaia apre un nuovo caso politico, invitando i canali televisivi nazionali a trasmettere le fiction in vernacolo. Critiche sia da maggioranza che da opposizione.

Il ministro per le politiche agricole Luca Zaia ha invitato la RAI a mandare in onda le fiction di grande ascolto in dialetto con i sottotitoli, ipotizzando un canale radio interamente dedicato a tutte le parlate d'Italia. Pronta la reazione del vicecapogruppo del Pdl alla Camera Italo Bocchino, che ha definito la proposta una fesseria da catalogare tra le boutade estive della Lega. Bocciatura netta anche da parte delle opposizioni.

Leggi tutto