Afghanistan, Frattini: rivedere il codice di pace

1' di lettura

Il ministro degli Esteri si allinea al suo collega della Difesa La Russa

Dopo il ministro della difesa Ignazio La Russa, che ieri si era espresso in merito alla presenza dei nostri militari in Afghanistan, oggi è la volta del titolare degli Esteri, Franco Frattini. Il ministro, in un'intervista al "Corriere della Sera", afferma che è "sbagliato adattare al contingente italiano le regole del codice militare di pace, perché pace non c'è". E mette al bando le ipocrisie. "Non si tratta di esercitazioni, dovremmo prevedere un codice che ci permetta di includere le azioni per creare la pace".

Leggi tutto