Napolitano: "Fondamentale integrare gli immigrati"

1' di lettura

In occasione del 53esimo anniversario della tragedia di Marcinelle il Capo dello Stato è tornato sul tema caldo degli immigrati, puntando su integrazione e sicurezza nei luoghi di lavoro quali capisaldi del vivere sociale e civile

A 53 anni dal disastro minerario del Bois de Cazier il presidente Napolitano ha sottolineato, in un messaggio, che la piena integrazione degli immigrati e la sicurezza nei luoghi di lavoro sono delle esigenze sociali e civili, chiedendo anche maggior attenzione da parte delle istituzioni. A leggere il testo è stato il presidente della Camera Gianfranco Fini, presente alle celebrazioni anniversarie nella città belga. La commemorazione dei 136 italiani, morti nella miniera di Marcinelle, viene così a costituire l'idele anello di congiunzione con la situazione lavorativa italiana.

Guarda la fotogallery Italia 2009, città sempre più multietniche

Guarda la fotogallery Migranti d'Europa

Leggi tutto
Prossimo articolo