Gabbie salariali, è polemica sulla proposta della Lega

1' di lettura

Coro bipartisan di no alla richiesta leghista di rapportare gli stipendi al carovita. Dal governo arriva la bocciatura di Rotondi e Miccichè. Contrario anche Gasparri, mentre nel Pd Franceschini atacca: "Non si può tornare indietro nel tempo"

Non gabbie salariali, ma "buste paga parametrate al costo dell vita". Il ministro Calderoli frena, anzi precisa, ma intanto sulla proposta leghista per stipendi rapportati al carovita si abbatte un coro di no. Dal governo arriva la bocciatura del ministro Rotondi e del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianfranco Miccichè. Chiude al Carroccio anche Maurizio Gasparri: "Siamo contrari a imposizioni sui trattamenti economici", dice il capogruppo del Pdl al Senato. Dal Pd no secco: "Non si può tornare indietro nel tempo", attacca Dario Franceschini.

Leggi tutto
Prossimo articolo