Carovita, la Lega chiede stipendi parametrati

1' di lettura

Dati della Banca Centrale certificano che al sud la vita costa il 16,5% in meno. Immediata la reazione della Lega, che rilancia la proposta di buste paga diverse a seconda del reale costio della vita

In un clima reso bollente dalla "questione meridionale", la Lega gioca al rilancio. E lo fa, proponendo le cosidette gabbie salariali, meccanismo abolito 40 anni fa. A porre la questione, Roberto Calderoli che, dati di Bankitalia alla mano, sottolinea come il costo della vita al Sud sia nettamente inferiore a quello del Nord. -16, 5%. Da qui l'idea di parametrare le buste paga al livello territoriale dei prezzi. A rispondergli Gianfranco Miccichè : "Possiamo valutare l'ipotesi purchè i costi siano più bassi in tutti i settori. Se dobbiamo ridurre riduciamo tutti, non solo gli stipendi."

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24