Al Sud vita meno cara. Calderoli: buste paga parametrate

1' di lettura

Il ministro per la Semplificazione normativa propone le gabbie salariali e chiede al governo di affrontare anche la questione settentrionale. Intanto le Regioni dicono no a una Banca del Mezzogiorno

Vivere al Sud costa meno che nel resto del Paese. Lo dicono i dati della Banca d'Italia, che sottolineano come il costo della vita nel Mezzogiorno sia più basso del 16,5%. "Anche le buste paga devono allora essere parametrate di conseguenza", dice il ministro per la Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, che poi chiede al governo di affrontare non solo la questione meridionale, ma anche quella settentrionale. Intanto mentre il ministro Tremonti lavora per trovare soldi per il Sud, si pensa ad una riedizione della Banca del Mezzogiorno. Ipotesi bocciata però dalle Regioni.

Leggi tutto