Piano Sud, vertice Berlusconi-Tremonti: i nodi restano

1' di lettura

Quasi tre ore di faccia a faccia ad Arcore tra il premier Berlusconi e Tremonti per parlare della Cassa del Mezzogiorno. Intanto Napolitano ha firmato il decreto legge anticrisi e dato il via libera a quello correttivo

Quasi tre ore di faccia a faccia ad Arcore tra il premier Berlusconi e Tremonti per parlare dei nodi del piano per il Sud, in primis quello della Cassa del Mezzogiorno, che divide la stessa maggioranza ed è completamente bocciato dall'opposizione. "Una cortina fumogena - secondo Sergio D'Antoni, responsabile mezzogiorno del Pd - sollevata dal governo per nascondere una politica in realtà antimeridionalista". Il presidente della Repubblica ha intanto promulgato il disegno di legge di conversione del decreto anticrisi ed ha emanato il decreto legge correttivo varato dal governo sabato scorso.

Leggi tutto