Dl anticrisi: stamattina fiducia in Senato, poi correttivo

1' di lettura

In mattinata, a Palazzo Madama, il via libera definitivo alle misure anticrisi, mentre il Consiglio dei ministri approverà il decreto correttivo. Ieri, invece, il Cipe ha sbloccato oltre 4 miliardi di euro per la Sicilia

E' la fiducia numero 24. Palazzo Madama stamattina licenzierà il decreto legge anticrisi. Subito dopo, riunione del Consiglio dei ministri per approvare il provvedimento correttivo: le modifiche dovrebbero riguardare le norme sulla Corte dei conti e le competenze del ministero dell'Ambiente sull'energia. Qualche cambiamento potrebbe interessare anche lo scudo fiscale e il ponte sullo stretto di Messina, mentre non dovrebbero esserci interventi sulla tassa sull'oro.

Leggi tutto