Misure anticrisi, governo al lavoro per i correttivi

1' di lettura

Il decreto anticrisi all'esame del Senato. Domani dovrebbe arrivare il via libera con un nuovo voto di fiducia mentre, contestualmente, il governo approverà un provvedimento correttivo, come da richiesto del Quirinale. Critica l'opposizione

Il governo approverà al Consiglio dei ministri di domani il decreto correttivo del dl anticrisi all'esame del Senato. Il via libera al nuovo testo avverrà così nello stesso giorno in cui a Palazzo Madama si dovrebbe dare il via libera al vecchio. E sarebbero in questo modo contestuali la promulgazione del primo decreto e la controfirma sul secondo da parte del presidente della Repubblica. Le modifiche al testo all'esame del Senato, a quanto si apprende in ambienti di governo, riguarderebbero le norme sulla Corte dei Conti, sui poteri del ministero dell'Ambiente e sullo scudo fiscale.

Leggi tutto
Prossimo articolo