Mezzogiorno, vertice del governo. Lombardo: non vedo svolta

1' di lettura

Il governo comincia a mettere mano al piano per il rilancio del Meridione: dopo le tensioni di questi giorni e le polemiche sul partito del Sud, Silvio Berlusconi riunirà oggi, a Palazzo Grazioli, i ministri competenti

Il dossier Mezzogiorno arriva sul tavolo di Palazzo Grazioli. Berlusconi riunisce i ministri coinvolti nella stesura del piano per il Sud, un primo incontro per mettere a punto una bozza di iniziative: convocati il ministro delle Infrastrutture Matteoli, quello dell'Ambiente Prestigiacomo e dello Sviluppo economico Scajola. E ancora Fitto per gli Affari regionali e, ovviamente, Tremonti. Intanto nuove critiche arrivano dal governatore siciliano Raffaele Lombardo: "Non vedo, tra le modifiche al decreto anticrisi che si apportano tra Camera e Senato, quella svolta di cui tutti parlano".

Leggi tutto
Prossimo articolo