Il piano per il sud venerdì in Consiglio dei Ministri

1' di lettura

Vertice di tre ore nella residenza romana del premier per tentare di limitare l'esplosione del caso Sud. Alla riunione non è stata invitata la Prestigiacomo. Il governo punta a sbloccare le risorse a favore del Mezzogiorno

Tre ore per mettere a punto il piano per il Sud annunciato la settimana scorsa da Silvio Berlusconi. Secondo le prime indiscrezioni i fondi per il Mezzogiorno saranno assegnati ma le Regioni dovranno vigilare affinché il denaro sia utilizzato per investimenti e infrastrutture. E' questo il principio emerso dal vertice a Palazzo Grazioli presieduto da Berlusconi, presenti Tremonti, Matteoli, Scajola; e ancora Fitto, Alfano e Gianni Letta. Assente, invece, la titolare dell'Ambiente, la siciliana Stefania Prestigiacomo, perché spiega nessuno mi ha invitata.

Leggi tutto
Prossimo articolo