Dl anticrisi, oggi il voto alla Camera

1' di lettura

E' atteso in giornata da Montecitorio il via libera al decreto anticrisi che poi si sposterà al Senato. I meridionalisti delusi della maggioranza minacciano di dare vita al partito del Sud se il Mezzogiorno verrà trascurato dal governo

Nel giorno in cui il decreto anticrisi è pronto ad incassare il semaforo verde di Montecitorio, i meridionalisti delusi della maggioranza provano a dettare le loro condizioni politiche. Il leader dell'Mpa Raffaele Lombardo e Gianfranco Miccichè, danno credito a Silvio Berlusconi che ha usato un piglio decisionista: "Basta con i personalismi, al Sud ci penso io con un piano innovativo". Ma Lombardo e Miccicchè avvertono: "Il tempo delle deleghe in bianco è finito". La minaccia è quella di fondare il partito del Sud per controbilanciare il partito "padano" che si regge sull'asse Lega-Tremonti.

Leggi tutto
Prossimo articolo