Anticrisi, dopo la fiducia il governo guarda al Sud

1' di lettura

Martedì il voto della Camera sul pacchetto di misure economiche duramente criticato dalle opposizioni. Intanto attenzione al Mezzogiorno, dove c'è il problema della spesa sanitaria. Ma all'interno della maggioranza non mancano le divisioni

Attenzione al Mezzogiorno. Incassata la 23esima fiducia sul decreto anticrisi, il governo ragiona su come procedere una volta ottenuto martedì prossimo il voto della Camera sul pacchetto di misure economiche duramente criticato dalle opposizioni. Nel frattempo, l'esecutivo deve fare i conti con l'irrisolto problema della spesa sanitaria al Sud, che potrebbe produrre nel 2010 un effetto devastante. Ma oltre l'emergenza si lavora a un piano più ampio, un piano per il Sud sul quale si sta spendendo in prima persona Silvio Berlusconi. Nella maggioranza non mancano però le divisioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo