Dl anticrisi, il governo ottiene la fiducia alla Camera

1' di lettura

Eliminata la stretta sugli istiuti di credito e nuove regole sulla Corte dei Conti e sul settore giochi. Sono queste le principali novità del maxiemendamento del governo al decreto anticrisi

In merito agli istituti di credito, le disposizioni approvate in commissione sono state eliminate, ha spiegato il ministro dell'Economia Tremonti, perchè ritenute in contrasto con gli standard internazionali e le norme europee. Sul piano politico, ha chiarito comunque il ministro, è chiara la scelta di operare in una logica di avviso comune per una forte moratoria per quanto riguarda il credito concesso dalle banche alle imprese.

Leggi tutto
Prossimo articolo