Dl antiicrisi, domani la fiducia. Allarme delle banche

1' di lettura

Il governo annuncerà domani la fiducia sul maxiemendamento. Il presidente dell'Abi: "A rischio l'erogazione del credito alle imprese". Opposizione all'attacco

Prosegue alla Camera, e proseguirà ininterrottamente fino alle 24, la maratona oratoria dei deputati di opposizione impegnati nella discussione generale sul decreto anticrisi. Praticamente certo che il dibattito dovrà proseguire anche domani, quando il governo annuncerà poi - presumibilmente all'ora di pranzo - la fiducia sul maxiemendamento. La fiducia sarà poi votata venerdì. Intanto arriva l'allarme del numero uno dell'Abi, Corrado Faissola: "Ci sono cose nel decreto che se diventassero legge bloccherebbero l'erogazione del credito alle imprese". Opposizione all'attacco.

Leggi tutto
Prossimo articolo