Sisma, l'ira di Cialente: mai più la fascia tricolore

1' di lettura

Il primo cittadino dell'Aquila sulla richiesta delle imposte sospese dopo il terremoto: "Non possiamo pagarle, qui la gente ha perso tutto. Non è vero che siamo tornati alla normalità"

"Se devo essere lasciato in queste condizioni, dismetterò la fascia tricolore di sindaco e la restituirò al capo dello Stato, Giorgio Napolitano". Il sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente, ha tuonato contro il governo. "Qualcuno si è permesso anche di prendermi in giro. Ma io continuo a ribadire che ci sentiamo abbandonati, che siamo abbandonati. Dopo la meravigliosa solidarietà del sistema Italia, ora il Paese, ed il Parlamento che lo rappresenta, ci dice che siamo tornati alla normalità e che dobbiamo restituire le tasse. Nulla di più falso: qui siamo ancora fermi al 7-8 aprile mattina.

Leggi tutto