Pd, Beppe Grillo tesserato in provincia di Avellino

1' di lettura

Il genovese ha fatto sapere che ora deve raccogliere 2000 firme per potersi presentare alle primarie. Ma la provocazione del responsabile della sezione irpina di Paternopoli non basta a superare la "scomunica" politica dei vertici nazionali

Dario Franceschini lancia la sfida in vista del congresso e intanto Beppe Grillo prova a riprendersi la scena. Nonostante lo stop del partito nei giorni scorsi, un circolo locale del Pd, a Paternopoli, vicino Avellino ha accettato la richiesta di iscrizione del comico genovese. Che fa sapere: "Sono contento, ora devo raccogliere 2000 firme entro due giorni e non se ce la faremo, di certo andrò al congresso a parlare". Intanto, a 100 giorni dalle primarie che dovranno eleggere il Pd del nuovo corso, Pierluigi Bersani ed Enrico Letta hanno commentato la vicenda Grillo e delineato il profilo politico del partito che verrà, con una vocazione nazionale ma che dia voce alle cento città italiane.

Leggi anche:
Beppe Grillo a SKY TG24: "Mi sono iscritto al Pd"
La vicenda Grillo su SKY TG24

Leggi tutto
Prossimo articolo