Crisi, Napolitano: "Va corretto il divario Nord-Sud"

1' di lettura

L'allarme in un messaggio inviato al Presidente dell'Associazione per lo Sviluppo dell'Industria nel Mezzogiorno. Intanto oggi è una giornata importante per il governo sul fronte pensioni e su quello dell'annunciato scudo fiscale

"Deve crescere nelle istituzioni, così come nella società, la coscienza che il divario tra Nord e Sud deve essere corretto". Lo scrive il capo dello Stato Giorgio Napolitano in un messaggio inviato al Presidente dell'Associazione per lo Sviluppo dell'Industria nel Mezzogiorno, Nino Novacco in occasione della presentazione del "Rapporto SVIMEZ 2009 sull'economia del Mezzogiorno". Napolitano inserisce il tema del Mezzogiorno all'interno della attuale crisi economica mentre oggi è una giornata importante per il governo sul fronte pensioni e su quello dell'annunciato scudo fiscale.

Leggi tutto