Violenze sessuali, norma "wanted": si vota

1' di lettura

La faccia degli stupratori sui muri delle città. In discussione in Commissione Giustizia la norma che prevede le affissioni di manifesti pubblici con le foto dei ricercati per violenza sessuale

Wanted. Ricercato. Manifesti affissi in luoghi pubblici per segnalare, secondo il modello americano, cittadini ricercati per violenze sessuali o contro i minori. È questa la proposta, contenuta in un articolo del disegno di legge sulla violenza sessuale, in discussione in Commissione Giustizia. La norma, che è osteggiata dall'opposizione, ha raccolto pareri contrari anche all'interno della maggioranza. Possibili applicazioni della legge quella di consentire l'affissione delle foto "wanted" solo dopo la sentenza definitiva, nel caso quindi che si verificasse una latitanza.

Leggi tutto