In commissione della Camera si discute il dl anticrisi

1' di lettura

I riflettori sono puntati sugli emendamenti più attesi: età pensionabile per le dipendenti statali e rientro dei capitali dall'estero

Le attese modifiche al dl anticrisi, il confronto con le parti sociali, il varo del dpef. L'agenda è fitta, i tempi stretti. Si comincia domani quando a Palazzo Chigi l'esecutivo presenterà il dpef alle parti sociali. Il varo del Consiglio dei ministri dovrebbe arrivare mercoledì. In parallelo inizia in commissione alla camera l'iter del decreto anticrisi, l'approdo in aula è previsto per il 20 luglio. Intanto si aspettano alcune delle modifiche più consistenti al decreto. Tra queste l'aumento dell'età pensionabile per le dipendenti della pubblica amministrazione e il cosiddetto scudo fiscale.

Leggi tutto
Prossimo articolo