Politica divisa su regolarizzazioni di colf e badanti

1' di lettura

Mezzo milione di lavoratrici irregolari sul nostro territorio sono a rischio espulsione dopo l'approvazione del ddl sicurezza. Ma la proposta di regolarizzarle, avanzata dal sottosegretario Giovanardi, trova la ferma opposuizione della Lega

No della Lega alla richiesta di regolarizzare colf e badanti, un esercito di almeno 500mila persone che, dopo l'approvazione del pacchetto sicurezza e quindi l'istituzione del reato di clandestinità, rischiano di trovarsi fuorilegge. La proposta, avanzata dal sottosegretario alla Famiglia Carlo Giovanardi al presidente del Consiglio, ha trovato infatti la dura reazione della Lega: "Di regolarizzazioni non se ne parla". Per Roberto Calderoli: "E' ora di finirla con l'idea, dice, che questo sia il Paese del fatta la legge, trovato l'inganno".

Leggi tutto