Intercettazioni, Alfano: legge modificabile

1' di lettura

Il ministro della Giustizia ha spiegato che il testo del ddl non è immodificabile. "Nessuno aveva mai parlato di porre la fiducia al Senato o di un percorso a rotta di collo" a Palazzo Madama ha aggiunto il Guardasigilli

Non ci saranno stop alla legge sulle intercettazioni, ma il ddl si potrà modificare. E' la precisazione del ministro della Giustizia Alfano dopo le voci di un intervento del Quirinale per frenare l'iter del provvedimento. "Nessuno aveva mai parlato di porre la fiducia al Senato" o di un "percorso a rotta di collo" a Palazzo Madama, dice il Guardasigilli. Il testo non è comunque immodificabile, ripete Alfano. Ieri c'era stato l'incontro al Colle fra il presidente della Repubblica Napolitano e lo stesso ministro.

Leggi tutto
Prossimo articolo