Ddl sicurezza, sì del Senato alla terza fiducia

1' di lettura

Dall'opposizione 160 emendamenti. Con la nuova legge gli immigrati irregolari rischieranno il processo. La permanenza nei Centri di identificazione temporanea potrà toccare i 180 giorni mentre i cittadini potranno organizzarsi in ronde

L'aula del Senato ha approvato la fiducia sul terzo maxi-emendamento del governo al disegno di legge sulla sicurezza. I sì (Pdl-Lega-Mpa) sono stati 161, i no (Pd-Idv-Udc) 124, gli astenuti 2. Alla votazione non hanno partecipato i senatori a vita. Sul complesso del testo, diviso nei tre grandi capitoli: sicurezza urbana, immigrazione e misure contro la criminalità organizzata, il voto finale avverrà intorno alle 13.

Leggi tutto