Ddl sicurezza, il governo pone la fiducia in Senato

1' di lettura

Ad annunciarlo il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Elio Vito. Il presidente del Senato, Renato Schifani, ha subito sospeso la seduta e convocato la conferenza dei capigruppo

Il governo ha posto la questione di fiducia al ddl sicurezza, in esame a Palazzo Madama. Ad annunciarlo il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Elio Vito. Il presidente del Senato, Renato Schifani, ha subito sospeso la seduta e convocato la conferenza dei capigruppo. Per mantenere il testo identico a quello votato a Montecitorio la conferenza ha deciso che i voti di fiducia sul provvedimento saranno tre si comincia questo pomeriggio prima chiama.

Leggi tutto
Prossimo articolo