Di Pietro a Napolitano: "Sono fatti, non polemiche"

1' di lettura

Il leader dell'Idv: "Il Capo dello Stato non guardi il dito ma la luna". Per il resto l'invito del Quirinale per una 'tregua' politica in vista del G8 trova consensi tanto nella maggioranza quanto nell'opposizione

L'invito di Giorgio Napolitano per una 'tregua' politica in vista del G8 trova largo consenso tra maggioranza e opposizione. Dai partiti auguri al Capo dello Stato per l'84esimo compleanno ma anche parole d'apprezzamento. C'è però anche chi, come Di Pietro, pur nel massimo rispetto per il Quirinale non è d'accordo. "Il Capo dello Stato - dice il leader dell'Idv - non guardi il dito ma la luna. Non di polemiche si tratta ma di fatti: è un fatto che Berlusconi è andato a cena con due giudici della Corte Costituzionale che devono decidere per il lodo Alfano".

Leggi tutto