Vertice Nato-Russia, Berlusconi: "Grazie a me il dialogo"

1' di lettura

Dopo il pacchetto anticrisi, il premier punta l'indice contro chi "diffonde il pessimismo". Intanto oggi si concentra sulla politica internazionale e sul vertice di Corfù dove si cercherà di rilanciare il dialogo politico

Silvio Berlusconi si lascia per un giorno alle spalle le polemiche interne. Si concentra sulla politica estera e sugli impegni internazionali. Al vertice Nato-Russia di Corfù sarà l'unico capo di governo presente, assieme al padrone di casa Konstas Karamanlis. Puntare e rilanciare in pieno il dialogo politico aprendo la strada ad una ripresa della cooperazione militare: questo l'obiettivo della riunione dei ministri degli Esteri dei Paesi dell'alleanza Atlantica con Mosca.






Berlusconi furioso con la stampa: "Sono dei disgraziati"




 

Leggi tutto