La D'Addario a Sky: ho paura. Tarantini: il premier mi scusi

1' di lettura

La 42enne barese che fece scoppiare lo scandalo dei festini a Palazzo Grazioli confessa i propri timori dopo essere stata derubata. L'imprenditore chiave nell'inchiesta di Bari smentisce la escort in un'intervista a "Il Giornale"

"Non sono pentita ma ora ho paura". E' la confessione a Skytg24 di Patrizia D'Addario, la 42enne escort barese che ha fatto scoppiare lo scandalo dei festini a Palazzo Grazioli. La donna ha raccontato la sua preoccupazione dopo alcuni furti subiti recentemente. Parla anche Gianpaolo Tarantini, l'imprenditore al centro dell'inchiesta di Bari, ribadendo in un'intervista a "Il Giornale" tutta la sua verità e chiedendo scusa al premier. Secondo la versione dell'imprenditore le ragazze venivano pagate a titolo di rimborso spese per gli spostamenti e non per prestazioni intime.

Patrizia D'Addario, tutte le foto

Tutte le notizie sull'inchiesta di Bari


Berlusconi furioso con la stampa: "Sono dei disgraziati"

Berlusconi ai contestatori: "Poveri comunisti, fate pena"

Leggi tutto