Inchiesta Bari, indagini su avvertimenti a tesimoni

1' di lettura

Sarebbe legato a questioni personali, l'incendio doloso dell'auto di Barbara Montereale. Il filone delle escort sembra essersi esaurito, e dalla prossima settimana gli investigatori si concentreranno sugli appalti nella sanità regionale

La procura di Bari intende istituire un coordinamento tra le varie inchieste sulla sanità in Puglia nelle quali compare l'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini e in parte si intrecciano con quella che vede Tarantini indagato per induzione alla prostituzione per avere pagato prostitute di lusso perche' partecipassero a feste vip, comprese alcune nelle residenze del presidente del Consiglio a Roma e in Sardegna. Il procuratore aggiunto Marco Dinapoli ritiene infatti "urgente" una riunione di coordinamento tra i vari sostituti che si stanno occupando dei filoni delle inchieste per evitare

Leggi tutto
Prossimo articolo