Riepilogo provinciali: il centrodestra vince 34 a 28

Milano: il Pdl festeggia la conquista della pronvincia con Podestà
1' di lettura

Pdl e Lega hanno strappato al centrosinistra ben 24 province, tra le quali Venezia e Milano. Il Partito Democratico si conferma a Torino, Firenze e Brindisi

Il centrodestra vince le provinciali 2009 per 34 a 28. Il centrodestra ha strappato al
centrosinistra ben 24 province. Il centrodestra strappa le province di Pescara, Teramo, Crotone, Avellino, Napoli, Salerno, Piacenza, Frosinone, Latina, Chieti, Savona, Cremona, Lecce, Lodi, Milano, Ascoli, Macerata, Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Bari, Lecce, Belluno, Venezia; conferma le province di Pordenone, Bergamo, Brescia, Sondrio, Isernia, Cuneo, Padova, Verona. Conquistate anche le nuove province di Monza e Barletta-Andria-Trani.
Il centrosinistra conferma le province di Matera, Potenza, Cosenza, Bologna, Ferrara, Forli', Modena, Parma, Reggio Emilia, Rimini, Rieti, Pesaro, Alessandria, Torino, Brindisi, Taranto, Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Perugia, Terni e Rovigo. Conquistata anche la nuova provincia di Fermo.


Ballottaggi: vincitori e vinti. LA GALLERY

Leggi tutto