Referendum, flop storico. Maroni: cambieremo le regole

1' di lettura

Quorum mancato, resta il Porcellum. La Lega festeggia e annuncia battaglia per cambiare le norme in vigore. I sostenitori del sì nel Pd e nel Pdl: "Esito scontato". Fini: "E' un segnale lanciato dai cittadini"

Astensione da record e referendum fallito. I quesiti elettorali non arrivano alla soglia del 50% dei voti. Cantano vittoria i partiti che si erano opposti alla consultazione, dalla Lega all'Udc. Il ministro dell'Interno Maroni annuncia: "Proporrò di cambiare le regole dell'istituto referendario". Il comitato promotore della consultazione ammette la sconfitta ma precisa: "Hanno vinto disinteresse e sfiducia". I sostenitori del sì nel Pdl e nel Pd parlano di esito scontato, secondo il presidente della Camera Fini è un segnale lanciato dai cittadini.

Leggi tutto