Provinciali, a Milano è testa a testa

1' di lettura

I due candidati a governatore, Filippo Penati del centrosinistra e lo sfidante Guido Podestà, sono separati soltanto da mezzo punto percentuale quando è stato scrutinato il 40% delle schede

I due candidati a governatore, Filippo Penati del centrosinistra e lo sfidante Guido Podestà sono separati soltanto da mezzo punto percentuale quando è stato scruitinato il 40% delle schede. Penati, al 49,7%, sta raggiungendo Podestà, al 50,2%. L'esito è uno dei più incerti, tra i ballottaggi in corso: bisognerà vedere che fine faranno i voti recuperati dai candidati scartati nel primo turno; quale sarà la scelta del 4% degli elettori che al primo turno aveva votato Udc; quanto perserà il fatto che questa volta Penati si sia alleato con l'estrema sinistra.

Leggi tutto