Referendum, alle 12 affluenza del 4 per cento

1' di lettura

Il dato riportato dal sito del Viminale. Urne aperte oggi fino alle 22 e domani fino alle 15. Si vota anche per i ballottaggi che dovranno designare i presidenti di 22 province e i sindaci di 99 comuni, 15 dei quali capoluoghi di provincia

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

Affluenza in calo per i referendum, alle 12 ha votato il 4% degli aventi diritto, contro il 4,6% registrato nel 2005 per il referendum sulla procreazione assistita. L'ultimo referendum che si è svolto è stato in realtà quello del 2006 sulla riforma della Costituzione, ma in quel caso non era richiesto un quorum.
I dati ufficiali del Viminale riportano che per il primo e il secondo quesito referenderario, alle 12, aveva votato il 4,03%;  Per il terzo quesito l'affluenza, sempre alle 12, è staro del 4,11%

Per i ballottaggi delle elezioni  provinciali fino alle ore 12 di oggi ha votato il 7,9% degli  elettori. Lo rende noto il Viminale.
Al primo turno, quando la prima rilevazione fu fatta alle ore  22 di sabato 6 giugno, l'affluenza era stata del 19,0%.

Le urne rimarranno aperte oggi fino alle 22 e domani fino alle 15. Sono oltre 47 milioni e mezzo di cittadini - a cui  bisogna aggiungere 3 milioni di italiani all'estero -chiamati al votoe per pronunciarsi sui tre quesiti referendari  che riguardano la legge elettorale. Per i ballottaggi che dovranno designare i presidenti di 22 province e i sindaci di 99  comuni, 15 dei quali capoluoghi di provincia, gli elettori  coinvolti sono 13,7 milioni.

GUARDA IL VIDEO


Referendum, i dati dell'affluenza alle 12  (fonte Ministero dell'Interno)

Provinciali -  Guarda i risultati elettorali

Comunali - Guarda i risultati elettorali

Leggi tutto