Inchiesta Bari, procura al lavoro su diversi filoni

1' di lettura

Un esposto sulla fuga di notizie sarà presentato, a breve, dai legali di Giampaolo Tarantini, il personaggio chiave dell'inchiesta che ipotizza, tra l'altro, il reclutamento di escort per feste organizzate a Palazzo Grazioli

Indagini a tutto campo sul presunto giro di tangenti per gli appalti della sanità che ha dato il via alla bufera politico-giudiziaria. Per quanto riguarda il filone più caldo dell'inchiesta, quello sulle presunte feste e Palazzo Grazioli, sono state messe agli atti le registrazioni di Patrizia D'Addario. Un esposto sulla fuga di notizie sarà presentato, a breve, dai legali di Giampaolo Tarantini, il personaggio chiave dell'inchiesta. Mentre quattro ragazze hanno confermato le dichiarazioni sulle presunte feste nella residenza romana del premier, in cui sarebbero state pagate, spuntano i nomi di altre ragazze e di esponenti baresi del pd che potrebbero essere coinvolti.

Leggi tutto
Prossimo articolo